Archives

Cinquant'anni di Pinot Grigio: Santa Margherita li celebra così

Il 2011 è un anno importante per Santa Margherita, perché è l’anno del 50° anniversario del Pinot Grigio.

Nel 1961 avveniva infatti la prima commercializzazione del Pinot grigio Alto Adige, vinificato in bianco dagli enologi di Santa Margherita.
I festeggiamenti sono iniziati già nel 2010, con la vendemmia in Alto Adige che ha visto, tra gli altri, un manipoli di amici (me compresa), a pigiare Pinot Grigio coi piedi.

Tutto il 2011 sarà costellato di momenti dedicati a questo vino che ha fatto la storia di Santa Margherita e dell’enologia italiana.
Anche per l’imminente Vinitaly, in programma momenti speciali.

Il primo appuntamento è un convegno “Il Pinot grigio italiano e la sfida del mercato mondiale: storia e prospettiva”, che si terrà nella Sala Salieri (Centro Congressi Palaexpo) venerdì 8 aprile 2011 ore 10.30.
Saranno sviluppati i seguenti temi: “Origini, caratteristiche e tendenze del vigneto Pinot Grigio nel mondo”: professor Attilio Scienza, Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano; “Stili produttivi del Pinot Grigio”: professor Roberto Zironi, della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Udine; “Pinot Grigio, moda o presenza consolidata tra i principali stili enologici?”: Robert Joseph, editor at large Meininger’s Wine Business International; “Pinot Grigio e innovazione dell’architettura della filiera”: il ruolo strategico della Co-opetition per la creazione di valore: professoressa Elena Rocco del Dipartimento di Economia e Direzione Aziendale dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Nel pomeriggio, con inizio alle ore 15,30 (Sala Argento – Palaexpo A2 (piano -1) si potranno confrontare realmente i diversi stili del Pinot grigio in una degustazione di Pinot Grigio da diverse parti del mondo (“Il mondo del Pinot grigio, i Pinot grigio del mondo”) guidata dall’enologo Donato Lanati e dal critico enologico Giampaolo Gravina con la presenza dei produttori provenienti da Alto Adige e Collio – Italia; Alsazia – Francia; Baden – Germania; Matralia – Ungheria; Mornington Peninsula – Australia e dall’Oregon – Usa.

Anche quest’anno Santa Margherita, convinta che gli autori di blog che nutrono una vera passione per il vino e per l’eno-gastronomia in generale siano uno dei punti di riferimento dell’informazione e della cultura del settore, mette a disposizione 30 ingressi omaggio.

In aggiunta a questi, sono a disposizione 10 free pass per la degustazione “Il mondo del Pinot grigio, i Pinot grigio del mondo”.

Share on Tumblr

Comments are closed.