Archives

Super web influencer

 

Maschio, tra i 25 e i 34 anni, con una buona istruzione (solitamente laureato) e, in ambito lavorativo, una posizione da colletto bianco di medio o alto livello. È una persona che ama sperimentare le novità, non ha paura di rischiare e ovviamente frequenta social network, magari ha un blog personale, condivide foto e video online, utilizza RSS feed e altri servizi web.

Di chi sto parlando? Dei super-influencer del web secondo una ricerca di Universal McCann, ovvero, di quelle categorie di navigatori che con le loro opinioni e la loro presenza in rete hanno più potere sul resto della popolazione online.

I principali campi di influenza sono una dozzina e non riguardano solo l’ambito tecnologico: musica, film, servizi di telefonia mobile, dispositivi elettronici di vario tipo, ma anche molti generi tutt’altro che tech, tra cui in testa a tutti il food&beverage, poi libri e abbigliamento.

Ovviamente i dati raccolti possono risultare molto utili per aziende e organizzazioni che vogliono accattivarsi l’opinione dei consumatori attraverso la rete.

Tra i risultati del report, sorprende soprattutto la diffusione a livello internazionale del fenomeno, con particolare propensione verso quei mercati emergenti che sono America Latina e Asia. Ad esempio è il Brasile ad avere la più alta percentuale di super-influenti (24% degli utenti web), seguito da India, Messico e Pakistan. L’Italia è al nono posto (7,8%), subito dopo la Cina e prima del Giappone.

[fonte Culture-Buzz]

You must be logged in to post a comment.