Archives

(Dis)Piacere Barbaresco 2008

Dal 12 al 15 Settembre si è svolta la manifestazione “Piacere, Barbaresco“, organizzata dall’Enoteca Regionale del Barbaresco, con degustazione delle annate 2004 e 2005.

Io non ho partecipato. Così come me molti altri, operatori e appassionati.

Sapete perché? Perché non lo sapevo, semplicemente. Perchè nessuna comunicazione è stata data a nessuno, né stampa, né blogger, né altro…Un po’ di comunicazione locale, ma nessuna attenzione a chi in loco non vive e lavora.

Alcuni amici produttori mi avevano accennato, mesi or sono, ma poi, senza conferme o ragguagli, la cosa è andata nel dimenticatoio.

Ho girovagato un po’ per la rete in cerca di qualche comunicazione che mi fosse sfuggita, giusto per non partire in quarta e poi essere smentita, e ho trovato solo un post su Lavinium e uno di Ziliani , nei quali si esprime, tra l’altro,  il mio stesso stupore e rammarico per la mancata comunicazione.

Comprensibile che per (supposte) limitazioni di budget non si possano fare grandi attività di comunicazione, ma basta poco, davvero poco, anche solo un mailing, per comunicare un evento che ha tutte le caratteristiche per essere un grande evento. 

Parliamo di Barbaresco, di Langhe, del Piemonte…

Peccato quindi, un’altra opportunità non sfruttata da chi dovrebbe aiutare nella promozione di prdotto e territorio.

 PS del 21.09.08

Come per Piacere Barbaresco, sono molti (troppi) in Italia gli eventi minori che non vengono adeguatamente comunicati e promozionati; opportunità sprecate per un mondo, quello del vino, dove la promozione diretta è il principale momento d’incontro tra prodotto e consumatore.

Dal momento che i costi per l’organizzazione sono a carico di qualcuno (generalmente i produttori) sarebbe utile preventivare una quota, anche minima, per una piccola, anche piccolissima campagna di comunicazione, così da non vanificare gli sforzi fatti.

You must be logged in to post a comment.