Archives

Il Bernabè-pensiero

Durante la Blogfest di Riva del Garda, Franco Bernabé  ha incontrato alcuni blogger italiani.
Franco Bernabè ha spiegato di avere accettato di tornare, dopo otto anni di assenza, alla guida di Telecom Italia “per tigna” “Voglio dimostrare – ha messo in rilievo – che l’azienda può essere protagonista di un grande rilancio. Se ho deciso di fare l’amministratore delegato di Telecom Italia è perché ritengo che la cosa sia fattibile”. “Poi qualcuno pensava – ha aggiunto – che potessi fare miracoli: con tutto il rispetto, non vengo da San Giovanni Rotondo”, paese di origine di Padre Pio.
( APCOM, 12 Settembre 2009).

Sembravano buone le premesse.

Incontro voluto ma temuto, per il possibile ‘assalto’ dei blogger.
Da quello che si legge in rete, però, l’assalto non c’è stato; i blogger non hanno fatti domande troppo impegnative o troppo cattive; Luca De Biase riassume i punti salienti dell’incontro, evidenziando appunto una certa mancanza di cattiveria da parte dell’audience nel porre le domande all’amministratore delegato di Telecom Italia.
Bernabè è risultato pure un tipino simpatico e alla mano, vince ma non convince, come scrive Luca Conti , che fa un bilancio del discorso e critica i pochi argomenti a favore della net neutrality.
Antonio Tombolini, che sviscera ogni risposta e ne analizza i contenuti, è quello che s’è fatto meno convincere.
Così, tra una cosa e l’altra, ho dato un’occhiata al blog di Telecom, A voi comunicare….Che però non parla proprio di nulla che interessi la comunicazione, non parla nemmeno dell’incontro tra Bernabè e i blogger…

Share on Tumblr

Comments are closed.